Azione Cattolica

Logo Ufficiale Azione Cattolica ItalianaL’Azione Cattolica Italiana è un’associazione ecclesiale di laici che scelgono di vivere l’impegno che scaturisce dal Battesimo in forma comunitaria, collaborando con i pastori per la realizzazione del fine stesso della Chiesa: annunciare il Vangelo. La caratteristica comune è l’essere cristiani laici, trovare in questo stato le dimensioni della vocazione cristiana e impegnare questa vocazione comunitariamente.

L’associazione riunisce i giovani e gli adulti in due settori, mentre l’Azione Cattolica dei Ragazzi (ACR) ha una sua particolare struttura. La parrocchia è il luogo nel quale normalmente le persone di AC trovano il punto di riferimento della loro vita e del loro servizio, il luogo dove prendere slancio per una testimonianza evangelica in ogni ambiente di vita.


L’A.C.R. (Azione Cattolica Ragazzi)

L’A.C.R. è una proposta educativa che crede nella capacità dei ragazzi (dai 4 ai 14 anni) di essere protagonisti della propria crescita umana e cristiana. Il fine principale di un cammino A.C.R. si può semplificare in 4 METE:

1) educare al dono di sè, aiutando i ragazzi ad aprirsi al graduale rapporto con gli altri, curandone lo sviluppo e la qualità.

2) educare alla responsabilità, accentuando il ruolo di soggetto attivo di scelte, di decisioni, di azioni.

3) educare al rapporto personale con Cristo, che ama incontrare ogni uomo, ogni ragazzo, per fargli dono della salvezza. L’incontro va però scoperto e apprezzato mediante un crescente aprirsi a Cristo.

4) educare a vivere la Chiesa, facendo in modo che questa appartenenza alla Chiesa si realizzi e si dispieghi secondo un crescendo articolato di atti vitali: la graduale scoperta della comunità, la consapevole appartenenza ad essa, la partecipazione impegnata alla sua vita.

Settore GIOVANI (Giovanissimi, Giovani, Giovani-Adulti)

Il Settore Giovani riunisce i gruppi Giovanissimi (dai 15 ai 18 anni), i Giovani (dai 19 ai 25 anni) e i Giovani-Adulti (dai 26 ai 30 anni) che scelgono di associarsi per affrontare la sfida di coniugare la fede con la vita di tutti i giorni, per scoprire qual è il progetto del Padre su ognuno di loro, per impegnarsi nella costruzione della loro comunità parrocchiale e diocesana. Un incontro settimanale per guardarsi dentro e condividere il proprio “essere cristiano”.

Settore ADULTI

Nel Settore Adulti sono presenti diverse generazioni di donne e uomini dai 31 anni in su. La formazione nasce quindi dal confronto e dall’approfondimento della fede nelle diverse vocazioni, familiari, lavorative, sociali …, guardando ai volti del cristiano laico adulto che desidera costantemente alimentarsi alla Parola di Dio, cercando di essere semplice testimone del Vangelo nella vita di ogni giorno.

Perché un cammino in A.C.?

AC_2013-2014Sono molti, oggi, i cristiani che nelle Chiese italiane vivono con impegno la loro vita di fede. Molti di loro non fanno parte di alcun gruppo e preferiscono un cammino individuale, e fra questi ci sono degli splendidi esempi di testimonianza di carità, di fede piena, di speranza gioiosa. Ma spesso essere soli è sintomo espressivo del nostro tempo, tempo di individualismo e di progetti competitivi difficilmente assimilabili al “camminare insieme” della comunità cristiana.

Il confronto con altre persone contribuisce positivamente ad un’apertura consapevole della nostra fede, all’analisi personale e soprattutto alla condivisione con chi, come noi, cerca di scoprire a pieno il proprio “essere cristiano”.

I gruppi dell’Azione Cattolica sono in larga parte gruppi parrocchiali che si conoscono reciprocamente grazie all’organizzazione diocesana. Gli aderenti all’AC varcano i confini della propria parrocchia, conoscono la vita della loro diocesi e periodicamente si incontrano a livello regionale e nazionale.

Un gruppo A.C. dà la possibilità di vivere tutto questo, in maniera sempre diversa e sempre adatta all’età, con attività di gioco e istruttive per i ragazzi, con incontri interessanti e più approfonditi per i giovani, con riflessioni e nuovi spunti importanti per gli adulti.



Tutto sull’A.C.R. (Azione Cattolica Ragazzi)

Sei curioso di sapere come funzionano i gruppi A.C.R. ? Sono organizzati in tre fasce di età, la prima va dai 6 agli 8 anni, la seconda dai 9 agli 11 anni, e la terza dai 12 ai 14 anni. Quindi in ogni gruppo avrai vicino tanti amici della tua stessa età che condivideranno con te i giochi e le mille attività organizzate dagli animatori. In ogni incontro c’è un momento dedicato all’attività di gruppo e un momento dedicato al gioco, oltre ai canti, ai bans, e alle mille altre sorprese che scoprirai di volta in volta.

Conoscerai più da vicino le storie del Vangelo, e imparerai tantissime cose nuove divertendoti. Inoltre potrai usare la tua fantasia in numerose attività creative, piene di colori, musica e movimento. Ogni incontro è davvero unico!!!

E gli animatori?
L’equipe degli animatori A.C.R. è composta da ragazzi e ragazze dai 18 anni in su. Gli animatori si occupano proprio di tutto, organizzando ogni attività e proponendo stimoli sempre nuovi. A coordinare l’impegnativo lavoro degli animatori c’è il responsabile parrocchiale A.C.R., che gestisce insieme ai collaboratori l’intero programma annuale.

LE TAPPE DURANTE L’ANNO:

La catechesi rappresenta il primo impegno di cui vive il gruppo A.C.R..
Ce n’è un secondo: l’iniziativa annuale. E’ un insieme articolato di attività proposte ai gruppi che coprono l’intero anno associativo in una serie progressiva di tappe. Queste tappe sono quattro e ciascuna ha un nome significativo.

1) Il mese del CIAO

Questa prima tappa dà l’apertura all’anno associativo e coincide con l’inizio delle scuole. L’obiettivo principale è che il gruppo A.C.R., dopo un eventuale rallentamento estivo, riprenda a vivere a pieno ritmo, il secondo obiettivo è che il gruppo si dia da fare per farsi conoscere da altri ragazzi i quali potranno entrare a farne parte.

2) Il mese della PACE

L’educazione alla pace offre ai ragazzi dei gruppi iniziative concrete realizzatrici di pace nell’ambiente immediato di vita, tutto ciò con pubbliche manifestazioni che diffondono ideali di pace, o con attività rivolte a persone o ambienti, specie a ragazzi, che vivono problemi e situazioni ove mancano le condizioni elementari della pace.

3) Il mese degli INCONTRI

E’ destinato a far incontrare fra di loro i gruppi A.C.R. Gli incontri sono molteplici e crescenti: l’incontro interparrocchiale come appuntamento di gruppi di parrocchie vicine; l’incontro diocesano, al quale partecipano tutti i gruppi della diocesi attorno al Vescovo; incontri anche regionali e talora nazionali. E’ da sottolineare il valore educativo di questi incontri quale momento di festa, di scoperta, di solidarietà, di apertura e di scambio.

4) L’estate A.C.R.

I campi estivi organizzati dall’A.C.R. raccolgono i ragazzi in un ambiente adatto fuori parrocchia e offrono loro un’esperienza che, ben condotta, è ricchissima di possibilità. Il campo è spesso autogestito dai ragazzi, per quanto la loro età lo consente e comunque sempre con la presenza attiva degli educatori e del sacerdote. L’esperienza ci dice che questi campeggi realizzano un clima piacevolissimo di avventura e di novità.

Hai ancora molte domande da fare? Vuoi saperne di più?
Allora vieni a trovarci, ti aspettiamo!!!

 

Siti ufficiali:
Azione Cattolica Italiana (sito nazionale)
Azione Cattolica di Roma (sito diocesano)

 

Account Twitter ufficiali AC di Roma: